La scuola

scuola1La scuola materna Don Sagliani è sorta nel 1965 per opera dell’allora parroco di Castione Marchesi, di cui porta il nome, col sostegno della comunità parrocchiale, al fine di rispondere al bisogno delle famiglie di essere aiutate nella cura e nell’educazione dei figli. Ponendo a fondamento della sua azione educativa i principi della tradizione antropologica e culturale della Chiesa Cattolica, essa afferma la centralità della persona nel processo educativo e concorre con la propria identità alla sua formazione integrale, nel rispetto dell’originalità e diversità di ogni bambino, nell’attenzione alla sua storia, ai ritmici crescita e alle dimensioni del suo sviluppo.

Oggi l’opera continua grazie ad un gruppo di genitori che, grati dell’educazione data da questa scuola ai propri figli, sostengono la scuola come amministratori volontari.

La scuola è circondata da un ampio parco e offre i seguenti servizi:

  • Apertura da settembre a giugno, dalle ore 8.00 alle ore 16.00;
  • Sezioni:3
  • Insegnanti:5
  • Mensa interna autonoma con possibilità di diete personalizzate
  • Trasporto effettuato dal servizio scuolabus del Comune di Fidenza
  • Attività motoria
  • Gite e momenti di festa e convivenza tra genitori, bambini, insegnanti

E’ la realtà che, esercitando stupore ed attrattiva, desta e attiva l’interesse e le dinamiche della persona, suscitando il desiderio di conoscere e di comprendere il senso di tutto ciò che c’è e accade. La nostra scuola favorisce l’esperienza come metodo di conoscenza di sé e della realtà, essa non è un semplice fare, ma un fare consapevole in cui il bambino è sollecitato a coinvolgersi nella proposte con tutto se stesso (mente, cuore, corpo) e a coglierne le ragioni.L’esperienza è vissuta dentro uno spazio ed un tempo la cui organizzazione esprime l’intenzionalità educativa dell’adulto. La giornata scolastica è scandita da ritmi precisi, dati dall’alternarsi delle  attività. Lo spazio è luogo di incontro che assume valenze simboliche e affettive. La maestra, in un rapporto di corresponsabilità con le altre insegnanti, è disponibile a condividere il cammino del bambino, a riconoscerlo nella sua originalità, a guidarlo a realizzare se stesso nella libertà.

Lascia una risposta